Riflessioni sul teatro · Rivista di teatro

Attori di parole e attori di cose

Sull’uso della dizione nel teatro e il recupero dei dialetti come organicità della parola La dizione, o come direbbero a Roma gli attori che hanno frequentato le accademie: “l’addizione”. Non si tratta di matematica ma semplicemente di parlare in maniera corretta la lingua italiana. Il problema della lingua italiana, però, come scrive Pirandello in un… Continue reading Attori di parole e attori di cose

Scuola sperimentale di Teatro

Scuola Sperimentale di Teatro: aperte le iscrizioni per l’anno 2018-2019

Zahr Teatër – Teatro Popolare di Ricerca, in collaborazione con l’associazione culturale La Tàiga, presenta il terzo anno della Scuola Sperimentale di Teatro a Milano. Una nuova scuola di recitazione dove si affrontano tutti i princìpi che regolano il corpo umano in situazioni extra-quotidiane di rappresentazione scenica, guardando al mestiere dell’attore sia dal lato squisitamente… Continue reading Scuola Sperimentale di Teatro: aperte le iscrizioni per l’anno 2018-2019

Moduli · Programmazione didattica · Scuola sperimentale di Teatro

“La Corte dei Miracoli” – primo modulo del terzo anno della Scuola Sperimentale di Teatro

La Corte dei Miracoli Primo modulo mensile della Scuola Sperimentale di Teatro di Zahr Teatër Luogo: Zahr Teatër, Via Mortara 4, – Milano Periodo: dal 29 ottobre al 25 novembre 2018 Orario: 8.00-13.00 dal lunedì al venerdi Quattro settimane di lavoro con il regista, attore e pedagogo Mateo Çili, culminanti con una performance finale. Il… Continue reading “La Corte dei Miracoli” – primo modulo del terzo anno della Scuola Sperimentale di Teatro

Ricerca teatrale · Riflessioni sul teatro · Rivista di teatro

Riflessioni: il senso dei laboratori teatrali

I bambini oggi non sanno più come si fa a salire sugli alberi. Non riescono, hanno paura, non sanno dove tenersi e non ne comprendono molto nemmeno il bisogno. Usano uno smartphone perfettamente, ma non riescono a stare in equilibrio sopra un muretto, ammesso che ce la facciano ad arrampicarvicisi. Quando arrivano alla pubertà hanno… Continue reading Riflessioni: il senso dei laboratori teatrali

Diario poetico

Monologhi alternativi: la dichiarazione di Sante Caserio

«Signori giurati, non è la mia difesa che vi voglio esporre, ma una semplice esposizione del mio atto. Dopo la mia prima giovinezza, ho cominciato a conoscere che la nostra Società è mal organizzata e che tutti i giorni ci sono degli sfortunati che, spinti dalla miseria, si suicidano, lasciando i loro figli nella più… Continue reading Monologhi alternativi: la dichiarazione di Sante Caserio

Riflessioni sul teatro · Rivista di teatro

Riflessioni: il teatro come il design

l teatro oggi, con i suoi giovani registi, attori e performer, si sta comportando come quei designer moderni che tentano di reinventare e riportare in auge oggetti come il cavatappi, oppure la forchetta: ovvero tutti quegli strumenti e utensili che sono già giunti a un grado massimo di usabilità da non avere oggi, dai loro… Continue reading Riflessioni: il teatro come il design

Rivista di teatro · Scuola sperimentale di Teatro

Frasi sparse durante le lezioni della Scuola Sperimentale di Teatro

La presenza Essere presenti significa poter giocare ad essere veri, avendo superato il primo scalino della strada che porta all’interpretazione. Ci sono attori che quello scalino lo saltano a piedi uniti, e non si rendono conto che stanno scivolando in un capitombolo che li rende incoscienti. La memoria della parte La memoria serve per dimenticare… Continue reading Frasi sparse durante le lezioni della Scuola Sperimentale di Teatro

Ricerca teatrale · Rivista di teatro

Vachtangov – Come si saluta il pubblico e la “regola del cento”

Nella sala si trova il pubblico. Vi ringrazia, saluta. E voi, voi vi affrettate a tornare a casa. Non volete congedarvi da lui – si irritò Vachtàngov – non lo sapete dunque? Finché l’ultimo spettatore non si è rimesso il cappotto e non è uscito in via Arbat è vostro ospite! Lo capite? E’ vostro… Continue reading Vachtangov – Come si saluta il pubblico e la “regola del cento”

Ricerca teatrale · Rivista di teatro

Solletico, uno studio sulle intenzioni dell’attore

Il solletico è una reazione involontaria psico-fisiologica presente negli esseri umani e in molti animali. Uno studio del 1897¹ lo divide in due tipologie: knismesi e gargalesi. La kismesi viene provocata da uno sfioramento molto sottile della pelle e provoca a sua volta una sensazione leggera accompagnata da senso di piacere e a volte prurito.… Continue reading Solletico, uno studio sulle intenzioni dell’attore

Parole sagge · Rivista di teatro

Intervista a Totò

Inauguriamo la sezione “Parole sagge” con uno stralcio di intervista ad Antonio De Curtis, in arte Totò, nella quale parla della situazione in cui imperversava il cinema del tempo. Era il 1966, cinquantadue anni fa, ma la situazione pare drammaticamente attuale. “Non c’era l’avidità del guadagno. Invece i giovani d’oggi […] vogliono subito il successo,… Continue reading Intervista a Totò