Quando:
28 Febbraio 2020@21:00–21:45
2020-02-28T21:00:00+01:00
2020-02-28T21:45:00+01:00
Dove:
Corte dei Miracoli
Via Mortara 4 Milano
Costo:
Gratuito
Contatto:
Zahr Teater
E' così che leggono gli asini - Spettacolo teatrale a offerta libera @ Corte dei Miracoli

È COSÌ CHE LEGGONO GLI ASINI
Le storie dell’incomparabile Mullah Nasreddin

Sinossi:

Quello che era considerato lo scemo del villaggio se ne stava seduto sopra un muretto ai bordi della strada a pescare dentro un secchio d’acqua.
Giunse nei paraggi il dotto del paese, che con aria di superbia sghignazzò:
– “Razza di scemo, oggi quanti hanno abboccato?”
– “Non molti, Eminenza. Voi siete il primo!”

Nasreddin Khoja è una figura favolistica (ma anche presente nella letteratura del sufismo), che la cultura turca vorrebbe vissuta intorno al XIII secolo ad Akşehir e successivamente a Konya, al tempo della dinastia Selgiuchide, ma che, sotto il nome di Guha, ossia Giufà, è presente anche nella favolistica araba-siciliana.

Il Mullah Nasruddin rappresenta il saggio stolto del folklore mediorientale, e detiene un posto speciale negli studi sufi. Questi credono che l’intuizione profonda sia l’unica vera guida alla conoscenza e fanno uso dei racconti umoristici delle avventure di Nasruddin quasi come degli esercizi.

Essi chiedono alle persone di scegliere quelli che maggiormente li attraggono e di accoglierli nella loro mente facendoli diventare propri. In questo modo si realizza un avanzamento verso una più elevata saggezza. Un racconto singolo può operare a vari livelli spaziando dal creare forte umorismo al suscitare pensieri profondi.

Attori:
Martina Dechiaro
Tommaso Giovannardi
Emma Mazzon
Aisha Scalari
Francesca Tarantino

Regia:
Mateo Çili

Produzione:
Zahr Teatër

Durata:
40 minuti

L’ENTRATA ALLO SPETTACOLO È A OFFERTA LIBERA

Iscriviti alla newsletter

PER RICEVERE AGGIORNAMENTI SULLE ATTIVITÀ DI ZAHR TEATËR

Il tuo indirizzo sarà utilizzato esclusivamente per inviarti gli aggiornamenti mensili e potrai disiscriverti in ogni momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *